Storie in movimento

per mani, braccia, gambe, piedi… e voce            

Prima lo “spolvero”, poi le “facce”, il “controllo” del nostro corpo e la “prova voce”. Ora siamo pronti per iniziare il percorso che farà scoprire ai partecipanti che le storie possono anche far correre, girare, cadere… dormire.

I bambini ascoltano le storie, le filastrocche, le tiritere, i canti proposti e poi, stimolati dalla conduttrice, le rendono “vive” attraverso l’uso della loro voce e del corpo. Storie per il movimento: guance, braccia, mani, gambe, piedi…

PARTECIPANTI: bambini mezzani e grandi, circa 15 bambini per gruppo.

TEMPI: ogni lettura ha la durata di un’ora circa

OBBIETTIVI: vivere un’esperienza piacevole gustando la lettura ad alta voce, la narrazione, il canto; usare tutte le parti del corpo per partecipare ed essere coinvolti durante l’intera attività; immaginare, ridere, giocare.